Il CEIS, un ambiente di apprendimento innovativo.

Da pochi giorni è arrivato nelle librerie, edito dalla casa editrice Rizzoli, nella collana Rizzoli Education, il volume “Scuole auto-organizzate. Verso ambienti di apprendimento innovativi” di cui sono autori il Prof. Alberto F. De Toni, Rettore dell’Università degli Studi di Udine e segretario generale della conferenza dei rettori delle università italiane e il prof. Stefano De Marchi, preside e professore di filosofia e storia presso l’Istituto Canossiano Madonna del Grappa di Treviso.

Nel volume gli autori descrivono i risultati di una ricerca realizzata presso 14 scuole italiane di ogni ordine e grado, fra cui il Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini, che mettono in evidenza come esista una correlazione positiva tra le capacità dell’auto-organizzazione scolastica e l’innovatività degli ambienti di apprendimento: in altre parole, più le scuole sono auto-organizzate e più gli ambienti di apprendimento sono innovativi.

Fra le scuole esaminate il Ceis raggiunge punteggi alti nella capacità di auto-organizzazione e innovatività del suo ambiente di apprendimento. Un risultato prodotto dal coinvolgimento di tutti gli insegnanti, educatori ed operatori nella continua rielaborazione e realizzazione di un progetto educativo condiviso che mette al centro ogni bambino e in particolare quelli con maggiori difficoltà.

Una ulteriore conferma di come nel tempo il Ceis sappia confermarsi e riconfermarsi  come un progetto e un ambiente di apprendimento innovativo di educazione attiva a misura di bambino capace di evolvere e svilupparsi in una società che cambia, mantenendo inalterata nel tempo la propria propensione all’innovazione e alla sperimentazione.

Una capacità che da alcuni anni il Ceis mette in campo, oltre che nelle sue strutture del Villaggio in via Vezia a Rimini, nei servizi che gestisce in appalto nei nidi e nelle scuole d’infanzia del Comune di Rimini, nelle scuole del Comune di Cesenatico e in quelle del Comune di Bellaria.

L’ennesimo risultato del lavoro svolto da tutti gli operatori che ogni giorno si impegnano con sempre rinnovata passione e professionalità e fanno del Villaggio un ambiente di apprendimento di grande qualità, dove ogni bambino trova il proprio spazio per crescere, apprendere e svilupparsi nella sua integralità.

Un pensiero su “Il CEIS, un ambiente di apprendimento innovativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *