Doposcuola dislessia

DOPOSCUOLA “COMPITIAMO”

CENTRO EDUCATIVO POMERIDIANO PER RAGAZZI CON DISTURBI SPECIFICI  DI APPRENTO

Disturbi Specifici nell’Apprendimento (DSA), quali dislessia disortografia, disgrafia e discalculia, sono disturbi che determinano difficoltà a volte significative e consistenti nell’acquisizione delle abilità scolastiche di lettura, scrittura e calcolo.

Anche se i DSA sono molto diffusi, spesso non vengono  riconosciuti e la mancanza di un intervento appropriato, mirato e tempestivo si ripercuote sulla vita scolastica, affettiva, emotiva ed in seguito professionale del ragazzo.

E’ opportuno e quanto mai urgente quindi trovare strumenti e metodologie che affrontino in modo efficace tali specifiche difficoltà e che non sottovalutino le effettive capacità intellettuali dei soggetti dislessici e non incidano sulla loro autostima.

La scuola è oggi vista come luogo di apprendimenti e prime esperienze, ma anche e soprattutto un luogo di relazioni, uno spazio sociale e affettivo. Il progetto DOPOSCUOLA “COMPITIAMO” si propone di aiutare attivamente i bambini con difficoltà specifiche di apprendimento, aiutandoli ad implementare strategie che mirano ad aumentare l’autonomia, l’autoefficacia e a sviluppare le  potenzialità individuali nell’assolvere ai compiti scolastici quotidiani. L’intento è di creare un contesto che goda della fiducia dello studente e, di conseguenza, delle famiglie e delle insegnanti, in cui si coniughi l’esigenza di educazione con quella di ri-educazione, per favorire la maturazione integrale del bambino con difficoltà specifiche di apprendimento, attraverso metodi più adatti a far emergere il potenziale di ogni bambino nel rispetto della sua soggettività e delle sue difficoltà.

L’offerta di un supporto didattico ed educativo ai ragazzi DSA, in orari extra-scolastici, ha lo scopo di favorire l’apprendimento delle varie materie di studio, tenendo conto delle difficoltà di letto-scrittura, attraverso l’utilizzo delle più moderne tecnologie e l’utilizzo di adeguate metodologie e software didattici.  

Beneficiari e destinatari

I destinatari principali del Doposcuola “Compitiamo” sono alunni e studenti con difficoltà specifiche di apprendimento (DSA) dalla quinta classe della scuola primaria alla scuola secondaria di 2° grado, in gruppi divisi per età.

Un intervento extra scolastico qualificato su questi studenti, dovrebbe produrre effetti positivi anche sui genitori, su altre figure di riferimento, insegnanti e gruppo classe, i quali potranno beneficiare degli effetti positivi che il centro educativo pomeridiano avrà sul bambino; infatti aumentando le competenze, l’autonomia, l’autostima e le strategie di apprendimento del bambino, diminuirà il senso di frustrazione ed inadeguatezza e sarà favorita l’integrazione con il gruppo classe e con il gruppo dei pari, una più adeguata e competente partecipazione nelle attività didattiche proposte dall’insegnante, ed infine, la famiglia stessa, potrà beneficiare e risentirà dei cambiamenti positivi del bambino.

La sede

Il Doposcuola “Compitiamo”  per ragazzi con disturbi specifici di apprendimento ha sede presso il Centro Educativo Italo Svizzero – CEIS – in Via Vezia, 2 a Rimini ed opera nell’ambito del Laboratorio Dislessia già operante al Ceis.

 Il personale

Le attività del Doposcuola sono condotte da operatrici specializzate nei Disturbi Specifici di Apprendimento: 

  • Claudia Cicioni (Psicologa e Tecnico dell’apprendimento per DSA), 
  • Chiara Abeille (Psicologa e Tecnico dell’apprendimento per DSA), 
  • Marina Bianchi (Psicologa e Psicoterapeuta), 
  • Giorgia Giuliani (Dottoressa in psicologia clinica con master di II livello sui DSA).

Calendario delle attività: il Doposcuola Dislessia “COMPITIAMO” per l’anno scolastico 2016/2017 inizierà a partire dal 19 settembre 2016 nei pomeriggi di lunedì, martedì per ragazzi/e dalla quinta classe primaria alla seconda media, mercoledì e giovedì per ragazzi dalla terza media alle superiori. Tutti i giorni di apertura sono disponibili due turni della durata di 2 ore: dalle 14.30 alle 16.30 , dalle 17:00 alle 19:00.

Modalità di iscrizione: le iscrizioni sono raccolte dall’ufficio di segreteria del Ceis nei giorni di martedì e giovedì dalle 14:00 alle 17:30.  Il periodo minimo di iscrizione è di 3 mesi. Anche per eventuali rinnovi di iscrizione dei ragazzi che già frequentano il doposcuola il periodo minimo é di 3 mesi. Il rinnovo dell’iscrizione sarà effettivo solo se,  10 giorni prima del termine del periodo precedente, sarà versato un anticipo del 20% della quota dei 3 mesi . 

Ammissione al Doposcuola COMPITIAMO: prima di essere ammessi al doposcuola i bambini che non hanno frequentato altre attività del laboratorio Dislessia del Ceis (rieducazione didattica, interventi riabilitativi individuali, campus estivi, ecc.) dovranno partecipare ad un incontrio individuale di osservazione/valutazione (da concordare all’atto dell’iscrizione) e 4 incontri individuali (di 1 ora ciascuno) per introdurli all’uso degli strumenti compensativi. 

Per qualsiasi ulteriore informazione si prega di contattare la segreteria del Ceis il martedì e giovedì dalle 14:00 alle 17:30. Tel 0541 23901- 0541 51591 oppure tramite mail segreteria@ceis.rn.it 

 

Rimini, giugno 2016

Il Direttore del CEIS

Dr. Giovanni Sapucci